Pensiero critico (Critical Thinking)

Il pensiero critico (Critical Thinking) è una delle abilità essenziali per manager e organizzazioni che vogliono rimanere competitivi nel mercato del lavoro nell’odierno ambiente di business basato sui dati. Il Critical Thinking si riferisce alla capacità di analizzare le informazioni  in modo obiettivo e di esprimere un giudizio ragionato.
Durata: in-class (due giorni); online (quattro moduli da mezza giornata).

Check the calendar - Verifica il calendario
Svuota

CHF 1.200,00

Descrizione

Obiettivi

Il pensiero critico (Critical Thinking) è una delle abilità essenziali per manager e organizzazioni che vogliono rimanere competitivi nel mercato del lavoro nell’odierno ambiente di business basato sui dati. La grande disponibilità di informazioni è certamente un'opportunità, ma può costituire anche una minaccia quando queste sono inutili o addirittura inducono scelte erronee (Unconscious Biases) se non fruite in modo critico.

Il Critical Thinking si riferisce alla capacità di analizzare le informazioni in modo obiettivo e di esprimere un giudizio ragionato. Il Critical Thinking implica la capacità di valutare fonti di dati, fatti, esperienza e risultati della ricerca nel prendere delle decisioni.

I pensatori critici sono in grado di trarre conclusioni ragionevoli da una serie di informazioni anche di natura incerta e discriminano efficacemente i dettagli utili e quelli meno utili (rumore) per risolvere un problema o prendere una decisione.

Take away

Questo corso è progettato per aiutarti a diventare un pensatore critico (Critical Thinker) ovvero un fruitore  critico delle informazioni, fornendoti una vera e propria “mappa mentale” con cui selezionare, organizzare, decidere. Inoltre, questo corso ti aiuterà anche a produrre meglio il tuo lavoro e a esprimere le tue idee in modo più persuasivo, chiaro ed efficace.

Programma

Che cos’è il pensiero critico?

Ragionamento errato

  • Argomenti falsi e logica errata
  • Fallacie, verità e ipotesi nascoste
  • Fallacia della pertinenza
  • Fallacia dell'ambiguità
  • Fallacia della presunzione
  • Affermare il conseguente e negando l’antecedente
  • Teorema di Bayes

Distorsione cognitiva (Bias)

  • Euristiche
  • Distorsioni basate su come appaiono le cose
  • Distorsioni basate su un’eccessiva semplificazione
  • Distorsioni basate su una mancanza di intuizione
  • Attribuire un significato (inesistente) a eventi casuali
  • La difficoltà nel considerare ciò che NON è accaduto
  • Stimare eccessivamente la regolarità e la prevedibilità dei fatti
  • Come superare distorsioni e  pregiudizio

Pensare criticamente con l’uso della tecnologia

  • Fake news
  • La fallacia della Social proof (riprova sociale) e dei pregiudizi della rete
  • Fattore tempo, attenzione, e presenza di altri nel egli altri
  • Come cercare, trovare, e categorizzare la conoscenza

Le fonti di informazione

  • Studi di ricerca scientifica
  • Dati organizzativi, fatti e cifre, informazioni aziendali
  • Esperienza professionale e giudizio soggettivo
  • Valori e priorità degli stakeholder dell’organizzazione

Comprendere la logica alla base delle cose

  • Che cos’è e cosa non è un “argomento”?
  • Persuadere con il ragionamento
  • Argomenti e Ipotesi
  • Premesse e Conclusioni
  • Ricostruire le argomentazioni di una comunicazione persuasiva

Ragionare con Logica e Certezza

  • Ragionamento deduttivo
  • Ragionamento valido e invalido
  • Condizioni necessarie e sufficienti
  • Logica valida e invalida
  • Argomento fondato e infondato

Ragionare con l’espereinza (Osservazione) e l’Inceretzza

  • Argomento per induzione
  • Il potere della ragionamento induttivo
  • Gestire l’incertezza attraverso l’uso della probabilità
  • L’uso dei campioni (samples)
  • Induzione e falsificazione delle ipotesi

Sviluppare spiegazioni e teorie persuasive

  • Spiegazione, teorie e ipotesi
  • Dalle evidenze alla “prova”
  • Differenze tra concetti di Correlazione e Causalità

Valutare le evidenze

  • Le fonti primaria e secondaria di informazioni
  • Creazione di una strategia per la fruizione critica delle informazioni

Capire la retorica

  • Il potere del linguaggio e della retorica
  • Analizzare un messaggio in dettaglio
  • Strumenti retorici

Sviluppare una vera e propria “mappa mentale” per il pensiero critico

  • Strumenti per pensare
    • Concetti
    • Metafora
    • Etichetta
    • Prospettiva
    • Modelli
    • Teoria
  • Modi di pensare
    • Assunzioni
    • Posizione filosofica
    • Ideologia
  • Valutazione delle motivazioni (di una comunicazione persuasiva)
  • Valutazione delle affermazioni (di una comunicazione persuasiva)
  • Dieci comandamenti per il pensiero critico

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pensiero critico (Critical Thinking)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram